In quel periodo entró nella compagnia Giuliana.
Tutti i ragazzi facevano a gara per portarsela in giro sulla vespa, come fosse un trofeo da mostrare, ma lei preferiva venire con me, forse perché ero il più tranquillo o semplicemente perché aveva capito che ero il meno intraprendente del gruppo. Avevo circa 15 anni e lei 14, anche se era ben sviluppata rispetto a tutte le altre ragazze della sua età. Se la compagnia proponeva di andare al fiume Ticino o al lago di Como, lei saltava sulla mia vespa e quando si aggrappava a me provavo una sensazione mai vissuta prima.
Da lì ho capito cosa erano le tette e il perché i miei amici le facevano il filo.

Non mi sembrava possibile che una bella ragazza potesse interessarsi a me; non ero affatto un brutto ragazzo, era lei troppo bella per chiunque. Aveva le lentiggini e due grandi occhi verdi. Mi raccontava delle sue vacanze in Sardegna, per questo aveva un colorito nocciola tutto l’anno che a me piaceva moltissimo.

Era il giugno del 1983 e nelle strade del paese non circolava nessuno, chi preso dal lavoro e chi nei bar a giocare a biliardino, a parte la compagnia da una parte, e io e Giuliana dall’altra …e le nostre chiare fughe in vespa.

«Diventi rossa se qualcuno ti guarda
E sei fantastica quando sei assorta
nei tuoi problemi, nei tuoi pensieri
Sei chiara come un alba
Sei fresca come l’aria…»

[Nell’aria le note di: Vasco Rossi, Alba Chiara]

A proposito di:Lóu { 2 idee 1 goccia d'enfasi }

sarà inquietudine estetica, vorace istinto del nuovo per il nuovo in omaggio a un che di antico. E la forma? Mettiamo che sia la stanza a tenere tutto insieme. Intensità della vita in contrasto con l’immobilità. Prospettive. Le Nove Porte {...} é la luce ad arredare le stanze

8 commenti in “Albe chiare” {en passant}

  1. La bellezza a volte perde… l’importante è quello che senti dentro…

    Comunque se sei stata occupata in quella ricerca ti scuso benissimo!!! =)

    Io anche con tutto il frastuono del mondo intorno riesco a cogliere le cose belle… a seconda anche dell’umore però, riesco a sorridere con poco…

    Ma il tuo discorso sull’età… mi ha fatto confondere di più!!! E dai, sono curiosa!!!! >_< Peffavore!!! Aspetto quindi la tua risposta... =P Lascio un bacio anche a te... e ti informo che nel mio ultimo post troverai un'altra citazione... questa volta saprai riconoscerla? =)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *