Ʀubiamo l’istante dal giorno.
ßreve è il Ɨempo.
{ʉnima mia. ɕontempla}
Ła nostra vita non è che un breve lampo tra ² infinite noπi.
Øgni opinione è vera perché legata all’дpparenza.

In copertina: Greta Garbo {The Mysterious Lady, 1928}

A proposito di:Lóu { 2 idee 1 goccia d'enfasi }

sarà inquietudine estetica, vorace istinto del nuovo per il nuovo in omaggio a un che di antico. E la forma? Mettiamo che sia la stanza a tenere tutto insieme. Intensità della vita in contrasto con l’immobilità. Prospettive. Le Nove Porte {...} é la luce ad arredare le stanze

4 commenti in “La veduta” {en passant}

  1. Eccoci immersi nell’infinito assillo. Semiotica vs. Semantica.

    Cosa passa in più oltre questo tuo scritto, oltre la semantica delle parole? La scelta della forma ci dà un senso atavico di apparenza disattesa. Una delusione per l’indeterminabilità dell’attimo. Effimero come il sapore del tartufo.

    In fondo la Storia è solo cosa lunga ed intrigata, difficile da spiegare se non per asettica sintesi. E dunque falsa.

    Besos

  2. ” Øgni opinione è vera perché legata all’дpparenza”

    questa frase è geniale.
    te la posso rubare?

    e su di me, non uccido se non mi si assume, ed un saluto, anche a mano tesa, non è contagioso. Credo. 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *